METAFOTOGRAFIA.
DENTRO E OLTRE IL MEDIUM
NELL’ARTE CONTEMPORANEA
dal 5.10. al 3.11.2019
presso BACO, Bergamo
.

METAFOTOGRAFIA  e  CRASH DIGITALI

Mauro Zanchi, Maurizio Montagna, Pietro d’Agostino e Luigi Boccadamo

giovedì 17 ottobre 2019
ore 18.30 entrata gratuita

METAFOTOGRAFIA.
DENTRO E OLTRE IL MEDIUM
NELL’ARTE CONTEMPORANEA
dal 5.10. al 3.11.2019
presso  BACO, Bergamo

Metafotografia è un progetto espositivo che coinvolge l’avanguardia fotografica contemporanea italiana. Gli algoritmi di correzione dell’immagine, il deep web, la codificazione dell’immagine in stringhe di numeri, l’archivio, l’utilizzo delle telecamere di sorveglianza e dello scanner invece di un obiettivo sono solo alcuni dei metodi e delle modalità di ricerca adottati.
Dalla vittoria dello Spettacolo predetta da Debord, attraversando il postfotografico di Fontcuberta, due generazioni si pongono il quesito di quale sia la natura dell’immagine alla luce di un cambio di paradigma visuale combinato con i cambiamenti sociali e tecnologici che lo hanno accompagnato.
estratto dalla presentazione della mostra

MAURIZIO MONTAGNA
Con l’avvento della fotografia elettronica, quanto l’operatore
è ancora il vero artefice del suo mondo creativo?

Maurizio Montagna
Caffettiere – 2019

Pietro D’Agostino
c a r t a f o t o   d a   v i a g g i o

un gesto, materia che si ambienta nello spazio
“ Quanto siamo disposti ad osservare in maniera differente ciò che ci circonda, a diversificare la nostra relazione con quello che consideriamo “il mondo”; partendo anche da un minimo spostamento del nostro punto di vista? “
La domanda è centrale e sarà sempre presente nella presentazione che mi accingo a proporvi. Attualmente il progetto consiste in una scatola tascabile e un libro/oggetto Carta da viaggio / Alight

Pietro D’Agostino – 2018
Cartafoto da viaggio

Luigi Boccadamo / Galleria RAMO

CRASH E LA METAFOTOGRAFIA / PERCORSO TRA RAZIONALE E IRRAZIONALE
Artisticamente mi sono sempre mosso molto liberamente tra le tecniche e gli “stili”, preferendo solitamente la Pittura. La fotografia è sempre stata un sogno: il fotografo subacqueo, il fotoreporter, insomma i fotografi veri, non come me. In realtà ho sempre usato il mezzo fotografico come forma di archiviazione, per raggiungere poi l’immagine, completa, o completata, attraverso un processo artistico.

‘REDBUG I CHING PROJECT #01 CHINA’
LUIGI BOCCADAMO
CURATED BY GALLERIA RAMO AND CASCIO EDITORE